martina franca

Donato Carrisi vs. Renzo Rubino: le foto della serata di ieri al Palawojtyla

Donato Carrisi vs. Renzo Rubino: ieri sera al PalaWojtyla di Martina Franca i due artisti martinesi, con la preziosa collaborazione di Ottavio Martucci, Emiliano Narcisi e Graziano De Pace, hanno dato vita davanti ad oltre 1100 spettatori ad un incontro tra parole e musica che rimarrà memorabile.
L’intero ricavato di 4700 euro e i diritti di immagine di Donato Carrisi sono stati interamente devoluti alla associazione A.m.a.r. Down che, con amore e su base volontaria, sostiene tantissime iniziative per i bambini ed i ragazzi con sindrome di Down.

Evento organizzato da MartinaTRE, Presidio del Libro Martina Franca, E20idea, patrocinato dall’Amministrazione del Comune di Martina Franca. Main Sponsor: Department Store e Berwich.

Tramonto in Valle d’Itria: timelapse con vista trulli [VIDEO]

Giugno non è solo il mese nel quale si entra nell’agognata stagione estiva, è anche il periodo nel quale si registrano le più lunghe giornate di tutto l’anno, con l’illuminazione solare che si protrae ben oltre le 20:30, restituendo una tavolozza di colori davvero fantastica.

Aggiungiamo il fatto che non aggiornavo questo sito da tanto, che ho da poco comperato una bella Xiaomi Yi (della quale spero di parlavi presto) e che prima di portarla in giro per lavori seri avevo bisogno di giocarci un po’ a casa… Quindi quale occasione migliore per realizzare un piccolo timelapse su un tramonto in Valle d’Itria?

Si, ma cos’è un timelapse? E’ un video nel quale si mettono in sequenza tante fotografie scattate ad intervalli prestabiliti, che, una volta montate, daranno una sorta di video accelerato, che condensa ore e ore di scena in pochi secondi. Ieri sera ho preso cavalletto e camera, sono salito in auto e sono andato alla ricerca di un posto adatto. Non avendo chissà quali pretese (dovevo solo testare la modalità in questione, vedere l’autonomia della batteria e poco altro) sono salito sul tetto di campagna, giocando col flare che spunta dai due trulli che vedrete… L’illuminazione stradale mi ha causato un bel po’ di flickering che non sono riuscito ad eliminare in post-produzione, ma chissene 🙂

Nel video in questione ci sono circa 1200 fotografie (assolutamente non ritoccate… non avevo voglia!), che documentano un intervallo temporale di poco più di 95 minuti.

Buona visione!

Martina 1 – 0 Melfi [foto]

MARTINA – MELFI 1-0

  • rete: 92′ Baclet
  • MARTINA: Viotti, D’ Alterio, Curcio (71′ Basso), Antonazzo, Migliaccio, Marchetti, Diakitè (66′ Berardino), Rajcic, Baclet, Di Lauri, Taurino (83′ Kuseta). Panchina: Gabrieli, Danese, D’ Orsi, Basso, De Lucia, Cristofari, Cardore, Kuseta, Berardino, Topo. All. Franceschini
  • MELFI: Santurro, Cason, Giron (78′ Amelio), Maimone, Silvestri, Petta, Canotto (70′ Soumarè), Giacomarro, Masini, Zanè, Longo (87′ Tortolano). Panchina: Gagliardini, Annoni, Amelio, Petrucciolo, Finazzi, Tortolano, Soumarè, Ingretolli. All. Ugolotti
  • Arbitro: Mainardi di Bergamo. Assistenti: Maiorano di Rossano Calabro e Vecchi di Lamezia Terme. Quarto uomo: Balice di Termoli.
  • Ammoniti: Giacomarro (Me), Maimone (Me), Diakitè (Ma), Soumarè (Me)
  • Note: Spettatori 1000 circa. Presenti una cinquantina di sostenitori ospiti.

Martina 2 – 2 Messina [foto]

Un punto prezioso per il Martina nell’ultima gara della stagione regolare contro il Messina. Il 2 a 2 scaturito dalla gara del Tursi permette ai biancazzurri di sopravanzare l’Ischia e di chiudere al terzultimo posto nella griglia play-out dove si giocheranno gli spareggi salvezza con il Melfi quartultimo. L’altra sfida play-out invece vedrà affrontarsi Ischia e Monopoli. Al vantaggio di marca biancazzurra maturato nella prima frazione con un colpo di testa di Marchetti su palla inattiva calciata da Kuseta, hanno risposto nella ripresa Gustavo e Barisic per i siciliani prima del provvidenziale pareggio di Berardino subentrato a gara in corso ed abile a realizzare un eurogol con un destro al volo da fuori area imparabile per Addario.

Nel post gara la tensione accumulata per tutto l’incontro, ha giocato un brutto scherzo al direttore generale Nino Petrosino rimasto vittima di un malore. Soccorso immediatamente, le sue condizioni per fortuna non destano preoccupazioni. Nella sala stampa del Tursi il Martina ha preferito non rilasciare dichiarazioni per richiamare ad una maggiore serenità in vista di questo decisivo finale di stagione.

 

Martina – Messina 2-2

  • Marcatori: 22′ pt Marchetti (MA), 1’ st Gustavo (ME), 33′ st Barisic (ME), 44′ st Berardino (MA).
  • Martina: Viotti, Allegra (43′ st Dianda), Curcio, De Lucia, Migliaccio, Marchetti, Di Lauri, Rajcic, Baclet (25’ st Cardore), Kuseta (17’ st Berardino), Diakite. In panchina: Simone, Basso, Antonazzo, Danese, D’Orsi, Topo, Cristofari. Allenatore: Franceschini.
  • Messina: Addario, Ionut, Zanini, Baccolo, Mileto, Fusca, Longo (39′ st Penna), Giorgione (14’ st Russo Giuseppe), Tavares, Gustavo, Barisic. In panchina: Di Stasio, Russo Genny, Bramati, Salvemini, Mosca, Tessadri, Scarbaci, Bossa, Lia. Allenatore: Raffaele Di Napoli.
  • Ammoniti: 29′ st Allegra (MA) e Barisic (ME), 39′ st Marchetti (MA). Recupero: 2’ pt e 5′ st.
  • Arbitro: Carmine Di Ruberto di Nocera Inferiore.
  • Assistenti: Assante di Frosinone e Notarangelo di Cassino.

Martina 0 – 1 Benevento [foto]

Un gol di Mazzeo al 30′ del primo tempo vale i tre punti per il Benevento che è ad un passo dal festeggiare il salto nel campionato cadetto. Basterà infatti un punto nel prossimo incontro con il Lecce per brindare alla B nel proprio Ciro Vigorito. Al Tursi, dinanzi ad una cornice di pubblico degna di nota, gli stregoni confermano la propria solidità ed il proprio cinismo nel portare a casa una vittoria di misura, una vera costante di tutto il campionato di Lega Pro fin qui disputato dai campani.

Ma strappa applausi anche il Martina Franca che tiene testa alla capolista per tutta la gara sfiorando il gol del pareggio soprattutto nella ripresa con una conclusione fulminea di capitan Schetter che sfiora la traversa a portiere battuto. Si danna l’anima anche Baclet che dimostra di saper mettere in apprensione un intero reparto. Per i biancazzurri positiva una delle tre prove generali che condurranno agli spareggi play-out decisivi per l’economia di una intera stagione.

Martina Franca 0 – 1 Benevento

  • Martina Franca(4-3-3): Viotti, Antonazzo, Curcio(89’ Kuseta), Dianda, D’Orsi, Marchetti, Di Lauri, Rajcic(72’Diakitè), Baclet, Schetter,Taurino(83’ Berardino). A disposizione: Gabrieli, Basso, Allegra, Danese, De Lucia, Cristofari, Topo. All. Franceschini.
  • Benevento Calcio(3-4-3): Gori, Pezzi, Lucioni, Mattera, Troiani(73’Padella), Del Pinto, De Falco, Lopez, Mazzeo, Ciciretti(57’ Angiulli), Campagnacci(92’ Mazzarani). A disposizione: Piscitelli, Petrone, Melara, Mucciante, Cissè. All. Auteri.
  • Arbitro: sig. Alessandro Prontera di Bologna.
    Assistenti: sig. Bercigli Filippodi di Valdarno e sig. Scatragli Marco di Arezzo.
  • Marcatori: 30’pt Mazzeo.
  • Ammoniti: Baclet(MF), Schetter(MF), Di Lauri(MF), Antonazzo (MF), Taurino(MF), Diakitè(MF)
  • Espulsi: al 90’ Lopez(B) per proteste.