dnb

VdIB Martina 66 – 63 Vasto [foto+video]

La VdIB Martina torna alla vittoria, e lo fa fra le mura amiche del Palawojtyla, bissando il successo nel derby di Taranto, con un sudato 66-63 contro Vasto. Una partita sicuramente non emozionante né spettacolare, ma dopo il brutto KO di Pescara quello che contava era la vittoria e per i ragazzi di coach Russo questa è arrivata, seppur con qualche patema di troppo.
I bluarancio partono benino (8-6 dopo 5’) e chiudono il primo quarto sul 18-17. Il secondo quarto si apre sullo stesso canovaccio del primo: itriani imprecisi negli appoggi e un po’ arruffati, col Vasto che ne approfitta, portandosi prima sul 26-29 e poi sul 34-34.

Nonostante gli scossoni e la verve di coach Russo, la VdIB anche nel terzo quarto continua ad essere imprecisa sia nella manovra che nelle conclusioni a canestro (specie i liberi, vero e proprio tormento specie per D’Arrigo), riuscendo comunque a chiudere sul 49-47. Nel finale, spinti dalle triple di Bergamin (22 punti a referto) dalla verve di Spera (15 punti) e da Marra (12 punti) i bluarancio vincono di tre e conquistano due punti preziosissimi per il morale e la classifica.

VdIB Martina 77 – 57 Casa Euro Taranto [foto + video]

Un derby importante per tanti motivi: per la vittoria conquistata, per la classifica che si smuove, per la storica rivalità con Taranto. Il 77-57 di ieri racconta di una VdIB Martina che lotta, fa gioco e sa anche gestire il vantaggio, il tutto grazie alla regia di coach Aldo Russo, grande motivatore nonché tecnico preparato e abile nella lettura del match.

Davanti ad un pubblico caldissimo e che ha incitato i propri beniamini fino all’ultimo secondo, i bluarancio nel primo quarto partono malino, andando sotto 6-12 e riemergendo fino al 21-21. Nel secondo quarto, spinti da Bergamin (17 punto) e dalle triple di D’Arrigo (16 punti), la VdIB cresce in intensità agonistica, stacca Taranto e chiude sul 43-29. Nel terzo quarto il canovaccio non cambia: Taranto nervoso e poco preciso negli scambi e al tiro e Martina che riesce tutto sommato a gestire il vantaggio, che resta a +12 (61-49). Nel finale emerge la stanchezza anche nei ragazzi di Aldo Russo, che sbagliano tanto sia nei passaggi che al tiro, ma Taranto se possibile riesce a fare anche peggio, col divario che aumenta minuto dopo minuto, fino a raggiungere i 20 punti nel definitivo 77-57. Da segnalare anche le ottime prestazioni di capitan Spera (13 punti), Varrone (10 punti) e Cunico (8 punti).

Coach Russo è soddisfatto: “Dedico questa vittoria al pubblico, che ci è stato vicino anche in settimana, alla società e ai ragazzi. Non sono stati giorni facili, soprattutto sotto l’aspetto emotivo. Ne avevamo davvero bisogno tutti. In più i 2 punti sono maturati dopo 40 minuti di ‘pallacanestro’ giocata ad ottimi livelli, con tensione agonistica e grande energia. Credo che abbiamo offerto un bellissimo spettacolo, in un palazzetto gremito che ci ha incitato sin dall’inizio”.

Tabellini:

  • DueEsse Basket Martina: Camassa, Cunico 8, Dell’Agnello 4, Bergamin 17, Ragusa, D’Arrigo 16, Varrone 10, Spera 13, Marra 6, Marengo 3. Coach Russo
  • Casa Euro Basket Taranto: Osmatescu, Circosta 13, Malfatti 9, S.Potì 19, Conte 3, Tinto 7, Pannella, Stola, Panzieri, Maggio 6. Coach Putignano
  • Arbitri: Ivan Cordone di Vigevano (PV) e Denny Lillo di Brindisi (BR).
  • Parziali: 21-21; 43-29; 61-49; 77-57.
  • DueEsse Basket Martina: TL 12/21 T3 7/15.
  • Casa Euro Basket Taranto: TL 5/7 T3 8/25.

VdIB Martina Franca – Mola di Bari 84-75 [foto + video]

Chiusura di regular season col botto per la Valle d’Itria Basket Martina, impegnata ieri al Palawojtyla di Martina Franca contro Mola di Bari. Risultato finale 84-75 e playoff contro Agropoli, con gara1 fissata per domenica 26 aprile: questa l’estrema sintesi di un match dove la banda di coach Aldo Russo ha giocato a mente libera, avendo già centrato in anticipo l’obiettivo playoff.

E Russo ha dato ieri la possibilità di calcare il parquet a tutti i giocatori a disposizione (compresi Angelini, Niso e Camassa) che hanno di fatto effettuato un test in vista della sfida contro Agropoli, compagine temibilissima e contro la quale ci sarà sicuramente da faticare in tutte e tre le gare.

Dopo un primo quarto equilibrato (23-22), nel secondo i baresi rimontano e chiudono sul 40-43. Pronta la ripresa dei blu-arancio nel terzo parziale (58-56), spinti dalle triple di Schiano (25 punti in score), da Salvadori (21 punti) dal capitano Di Marco (13 punti) e da Marchisio (12 punti). Nell’ultimo parziale i baresi mollano, concedendo qualcosa in più agli itriani, che in scioltezza chiudono a 84-75.

Ora una settimana di lavoro tecnico-tattico in vista della trasferta ad Agropoli, pronti a stupire e a regalare altre gioie ai tifosi, già al lavoro per seguire il match in Campania. Prossima gara al Palawojtyla giovedì 30 aprile, quando andrà in scena gara2.

VdIB Martina Franca – Il Globo Isernia 69-47 [foto + video]

Domenica di festa in casa Valle d’Itria Basket Martina, dopo la vittoria contro Isernia per 69-47, successo che vale l’accesso ai playoff con due giornate d’anticipo. Davanti a 500 spettatori, la banda di Aldo Russo gioca a ritmi medio-bassi per i primi due quarti (16-20 e 33-34), prima di iniziare a carburare coi canestri di Schiano e Mastroianni (15 punti ciascuno), senza contare un Salvadori in ottima forma (21 punti), chiudendo il terzo quarto a +13 sull’Isernia.

Nell’ultimo quarto Russo concede una passerella anche ai giovanissimi del roster (Caroli, Camassa e Ragusa), a corollamento di un match chiuso 69-47, con Dimarco e soci pronti a dire la loro e a sorprendere anche nei playoff, ottenuti in anticipo grazie alla sconfitta del Mola.

In chiusura spazio ai festeggiamenti dei tifosi, sempre pronti ad incitare la squadra, anche nei momenti più difficili, come le 5 sconfitte consecutive ricordate da Aldo Russo al termine del match:

Tabellini:

  • Valle D’itria Basket Martina: Caroli, Camassa, Marchisio 4, Bruno 6, Ragusa, Schiano 15, Mastroianni 15, Dimarco 5, Salvadori 21, Marengo 3. Coach Russo
  • Il Globo Isernia: Bracci J., Bastone 13, Triggiani 5, Della Torre 6, Rianna, Delvecchio 6, Bracci M. 2, Cardinale A. 6, Preite 9. Coach Cardinale Ciro
  • Arbitri: Marco Leggero di Lecce (LE) e Danny Lillo (BR).
  • Parziali: 16-20; 33-34; 53-40; 69-47.
  • Valle D’itria Basket Martina: TL 7/11 T3 4/22.
  • Il Globo Isernia: TL 4/11 T3 5/17.

VdIB Martina Franca 70 – Bisceglie 79 [fotogallery]

Sconfitta a testa alta per la Valle d’Itria Basket Martina, impegnata ieri sera nel sentitissimo derby contro Bisceglie, che ha espugnato il parquet del Palawojtyla con un 70-79 tutt’altro che facile.

Davanti ai 900 spettatori presenti al Palazzetto, ottima partenza dei ragazzi di coach Aldo Russo, che vanno subito sul 13-6 e chiudono il primo quarto sul 26-13. Partita già segnata? Nemmeno per sogno. Il Bisceglie inizia a crescere, facendo il suo gioco e sfruttando gli errori di impostazione e al tiro degli itriani, che in chiusura di secondo quarto subiscono il sorpasso: 35-37. I richiami di coach Russo fanno però effetto nel terzo quarto, quando i bluarancio ritrovano la lucidità sufficiente a risalire la china, chiudendo sul 55-54.

L’ultimo parziale avrebbe potuto sancire il definitivo sorpasso della Valle d’Itria Basket, ma gli ennesimi errori di passaggio e di tiro (liberi compresi) hanno tenuto in gioco i ragazzi di coach Scoccimarro, bravi a capitalizzare tutto lo sfruttabile e a portare a casa l’intera posta in palio. Tra i marcatori, da segnalare i 17 punti di “Tato” Bruno, seguito da Luca Schiano con 14 e Leonardo Salvadori con 13.

70-79 il punteggio finale, col pubblico del Palawojtyla che ha comunque applaudito calorosamente Di Marco e soci per l’ottima stagione disputata finora. Se non è una vittoria questa, ci manca pochissimo.